Acn Specialistica Ambulatoriale, Smi: miglioramenti economici e nuove tutele  

Feb 8, 2024 | lavoro

“Si attende ora la bollinatura delle sezioni riunite della Corte dei Conti e successivi passaggi per rendere effettivo l’accordo”

“In questa tornata contrattuale siamo riusciti a inserire nell’Accordo Collettivo Nazionale per la Specialistica Ambulatoriale il riconoscimento, finalmente, della corresponsione delle spettanze arretrate che ammontano al 11.000 euro pro capite e che dovranno essere corrisposti entro i 60 giorni dalla firma dell’accordo”, così una nota del Sindacato Medici Italiani che ha sostenuto l’azione sindacale di Fespa (Federazione Specialistica Ambulatoriale) che era presente al tavolo delle trattative. “Abbiamo ottenuto maggiori tutele per i periodi di malattia degli specialisti, così come  partendo da una  nostra richiesta, poi sostenuta anche dagli altri sindacati, siamo riusciti a consentire agli specialisti di cedere a titolo gratuito, ore di permesso maturate ad altro specialista per permettere di assistere figli minori, che, per particolari condizioni di salute, necessitano di cure specifiche o di assistenza.

Si è riusciti a inserire nell’accordo nazionale, inoltre, la possibilità di articolare l’orario delle attività delle specialiste al fine di  favorire l’allattamento dei neonati fino al compimento del primo anno di vita. In questo modo miglioreranno le tutele per le donne medico, che rappresentano la gran parte degli  specialisti ambulatoriali,  che si dividono  tra medici, medici veterinari, biologi, chimici e psicologi convenzionati con il Ssn. Si attende ora la bollinatura delle sezioni riunite della Corte dei Conti e successivi passaggi per rendere effettivo l’accordo”.

PROFESSIONI 

TERRITORIO 

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Stabile la soddisfazione per la salute

Stabile la soddisfazione per la salute

Sul piano territoriale il Nord presenta un’81,6% di soddisfatti per la salute, a seguire il Centro con l’80,1%, quindi il Mezzogiorno con una quota pari al 76,9%

L’Iss compie 90 anni

L’Iss compie 90 anni

Sabato la cerimonia ufficiale con il Presidente della Repubblica che apre un anno di eventi scientifici. Tra le iniziative Dipartimenti e Centri organizzeranno una serie di seminari con ospiti italiani e stranieri sulle frontiere della scienza

SAVE THE DATE

SAVE THE DATE

Congressi&Convegni

PS-News

Ogni venerdì il riepilogo dei migliori articoli del mondo della sanità