Conferma all’unanimità per Marcello Cattani alla Presidenza di Farmindustria

Lug 3, 2024 | HOME - Ottovolante, Ottovolante

Cattani, Presidente e Amministratore Delegato di Sanofi Italia e Malta, sarà in carica per il biennio 2024-2026. Alberto Chiesi è stato nominato Presidente Onorario

Conferma all’unanimità per Marcello Cattani alla Presidenza di Farmindustria. Sarà in carica per il biennio 2024-2026. Cattani – parmigiano, 53 anni, sposato, due figli, laureato in Scienze Biologiche ad indirizzo biomolecolare, con una specializzazione in Chimica e Tecnologia Alimentari – è Presidente e Amministratore Delegato di Sanofi Italia e Malta.

È anche nel Consiglio Generale di Confindustria e nel Consiglio Generale di Assolombarda. Da ottobre 2022 è Presidente del Club Santé Italia, che riunisce 40 aziende francesi in Italia in ambito medico-farmaceutico.

Alberto Chiesi (Chiesi Farmaceutici) è stato nominato Presidente Onorario di Farmindustria.

L’Assemblea ha, inoltre, eletto il Comitato di Presidenza composto da cinque Vice-Presidenti:

  • Alessandro Chiesi (Chiesi Farmaceutici)
  • Valentino Confalone (Novartis Farma)
  • Massimo Di Martino (Abiogen Pharma)
  • Paivi Kerkola (Pfizer Italia)
  • Pierluigi Petrone (Euromed)

Del Comitato di Presidenza fanno parte anche:

  • Lucia Aleotti (A. Menarini)
  • Francesco De Santis (Italfarmaco)
  • Fabio Landazabal (GlaxoSmithKline)
  • Morena Sangiovanni (Boehringer Ingelheim Italia)
  • Mario Sturion Neto (Johnson & Johnson)
  • Luciano Grottola (Ecupharma)

Le linee programmatiche della nuova squadra per il biennio 2024-2026 saranno illustrate nel corso dell’Assemblea di Farmindustria, che si svolgerà a Roma giovedì 4 luglio, a partire dalle ore 10.30, presso l’Auditorium della Conciliazione (Via della Conciliazione 4). 

TERRITORIO 

Il “Carbon Footprint” degli ospedali

Il “Carbon Footprint” degli ospedali

Non esiste solo il bisogno di creare una “coscienza ambientale” nei pazienti e nei loro medici, ma è una necessità che deve essere condivisa anche da chi dirige la sanità. Il settore è ancora in una fase del “fai da te”

di Daniela Pedrini, Simona Ganassi Agger

E ANCORA 

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Il “Carbon Footprint” degli ospedali

Il “Carbon Footprint” degli ospedali

Non esiste solo il bisogno di creare una “coscienza ambientale” nei pazienti e nei loro medici, ma è una necessità che deve essere condivisa anche da chi dirige la sanità. Il settore è ancora in una fase del “fai da te”

di Daniela Pedrini, Simona Ganassi Agger

Delegazione Ail dal Presidente Mattarella

Delegazione Ail dal Presidente Mattarella

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha ricevuto una delegazione Ail in occasione della Giornata nazionale per la lotta contro leucemie, linfomi e mieloma e per celebrare i 55 anni di attività dell’Associazione 

enterprice

ENTERPRISE

AziendePersone&Mercato

Diversità, equità e inclusione

Diversità, equità e inclusione

Sanofi consolida il suo impegno con un’ulteriore certificazione che conferma i risultati dell’azienda in termini di uguaglianza di genere

Il “Carbon Footprint” degli ospedali

Non esiste solo il bisogno di creare una “coscienza ambientale” nei pazienti e nei loro medici, ma è una necessità che deve essere condivisa anche da chi dirige la sanità. Il settore è ancora in una fase del “fai da te”

di Daniela Pedrini, Simona Ganassi Agger

SAVE THE DATE

SAVE THE DATE

Congressi&Convegni