Dalla Conferenza Stato-Regioni via libera alla nomina di Giorgio Palù alla guida dell’Aifa

Feb 8, 2024 | HOME - Ottovolante, Ottovolante

Assumerà la responsabilità legale dell’Agenzia e presiederà il Cda

La Conferenza Stato-Regioni ha dato il via libera, nella riunione di oggi, 8 febbraio, alla riconferma a presidente dell’Aifa, l’Agenzia italiana del farmaco, di Giorgio Palù. Con l’abolizione della figura del direttore generale il presidente dell’Aifa assumerà la responsabilità legale dell’Agenzia e presiederà il Cda composto, oltre che dal presidente, dai due membri scelti dalle Regioni (Vito Montanaro e Angelo Gratarola), uno dal ministero dell’Economia e uno dalla Salute. È di martedì 7 febbraio la notizia della nomina proposta dal ministro Schillaci due direttori previsti dal nuovo regolamento Aifa, scientifico (Pierluigi Russo) e amministrativo (Giovanni Pavesi), che sono stati oggi ratificati sempre in sede di Conferenza Stato Regioni.

Zaia (Veneto): La scelta migliore che si potesse fare

“Nel caso del Professor Palù, la continuità è la miglior scelta che si potesse fare. Complimenti e buon lavoro alla guida di un Organismo fondamentale per la sanità come l’Agenzia Italiana del Farmaco”. Lo dice il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, dopo il via libera dato dalla Conferenza Stato-Regioni alla nomina di Giorgio Palù alla guida dell’Aifa. “Quella di Palù – aggiunge Zaia – è una conferma meritata, per l’importante lavoro svolto nel precedente mandato e per la caratura internazionale della persona e dello scienziato. Per Palù, e per il direttore amministrativo Giovanni Pavesi, quello scientifico Pierluigi Russo e tutta la nuova commissione unica scientifico-economica del farmaco, ai quali auguro parimenti buon lavoro, ci sono da affrontare nuove sfide e riforme importanti soprattutto per la salute dei pazienti e per le cure da riservare loro. In questo senso sono certo che sapranno dare il meglio”.

Scotti (Fimmg): Con lui un consolidato rapporto nell’interesse della salute dei cittadini

Il segretario generale di Fimmg, Silvestro Scotti, rivolge le sue più sincere congratulazioni e un augurio di buon lavoro a Giorgio Palù. “Con lui un leale e consolidato rapporto nell’interesse della salute dei cittadini». Augurio di buon lavoro che Scotti rivolge anche al direttore scientifico Pierluigi Russo e al direttore amministrativo Giovanni Pavese. Il leader Fimmg esprime poi un sentito ringraziamento anche alla dottoressa Anna Rosa Marra per quanto fatto in qualità di sostituto del direttore generale di Aifa. “Ha traghettato l’Agenzia in un momento non semplice – ricorda – favorendo un confronto sempre costruttivo con la medicina generale”.

Cognetti (Foce): È necessario rilanciare la ricerca clinica

“La Federazione degli Oncologi, Cardiologi ed Ematologi (Foce) esprime affettuosissime congratulazioni al Prof. Giorgio Palù per la sua conferma alla nomina di Presidente dell’Aifa. Il Prof. Palù, durante tutta la sua lunga carriera, ha sempre mostrato grande propensione alla ricerca clinica, cui si è dedicato raggiungendo indubbi risultati scientifici di cui il suo curriculum è ricco”. Francesco Cognetti, Presidente Foce , sottolinea che il ruolo e l’esperienza del Prof. Palù costituiscono una garanzia per tutte le Società Scientifiche e i pazienti del nostro Paese. “Foce offre la sua collaborazione ed il sostegno leale ed appassionato al nuovo Presidente Aifa per raggiungere gli obiettivi che da tempo persegue – afferma il Prof. Cognetti -. In particolare, nel nostro Paese, vanno accelerate e snellite le procedure di autorizzazione all’immissione dei nuovi farmaci e ridotti i tempi di accesso alle terapie innovative. È necessario inoltre rilanciare la ricerca clinica, con un adeguamento rapido di tutte le strutture cliniche del nostro Paese alla normativa europea sulle sperimentazioni cliniche”.

OPINIONI E PUNTI DI VISTA 

TERRITORIO 

E ANCORA 

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
enterprice

ENTERPRISE

Aziende&Persone

SAVE THE DATE

SAVE THE DATE

Congressi&Convegni