Fidia Farmaceutici firma un accordo per l’acquisizione di un portafoglio di farmaci etici

Giu 4, 2024 | Enterprise

Fidia ha firmato un accordo per l’acquisizione di un portafoglio di farmaci etici dall’elevato valore terapeutico, principalmente in area ginecologica, con l’azienda farmaceutica globale Sanofi

Fidia inaugura il secondo trimestre del 2024 con un accordo con Sanofi per una nuova importante acquisizione strategica che rafforza la presenza internazionale dell’Azienda principalmente nell’area della ginecologia, accelerando in modo deciso il percorso di internazionalizzazione già in corso. L’acquisizione riguarda principalmente specialità medicinali ginecologiche dall’elevato valore terapeutico (in particolare include il Metronidazole, principio attivo indicato per il trattamento di amebiasi, giardiasi, vaginiti batteriche e infezioni post-operatorie, ma anche il Clomifene, stimolante ovarico), classificate come Medicinale di Grande Interesse Terapeutico (Mitm) e/o inserite nella Lista dei farmaci essenziali dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms).  I brand che Fidia acquisirà sono distribuiti in più di 50 Paesi, alcuni già presidiati con filiali o distributori (ad esempio Egitto, Turchia, Arabia Saudita, Marocco e Francia), ma anche altri in cui l’Azienda entra per la prima volta, specialmente nell’Africa Sub-sahariana. La distribuzione dei prodotti del portfolio è diversificata in quattro regioni di cui il 70% concentrato tra Africa e Medio Oriente, geografie strategiche perché con una crescita demografica sostenuta nel lungo periodo, prevista rispettivamente a +2,4% e +1,6% all’anno tra il 2022 e il 2028. La chiusura della transazione è prevista per la seconda metà del 2024, subordinatamente al ricevimento di alcune approvazioni normative.

Il 2023 è stato estremamente positivo seppure caratterizzato da un andamento delle vendite altalenante – ha osservato Carlo Pizzocaro, AD e Presidente di Fidia Farmaceutici – Benché il contesto economico fosse altamente instabile a causa delle crisi geopolitiche, l’azienda ha continuato ad attuare la sua strategia di sviluppo, agendo parallelamente su diversificazione del portfolio, internazionalizzazione ed internalizzazione di parte delle produzioni al fine di aumentare le marginalità sulla vendita dei prodotti finiti industrializzati. L’accordo appena siglato con Sanofi dimostra l’ottima salute dell’azienda e la nostra volontà di crescere nonostante le incertezze economiche del periodo, rafforzando la nostra presenza nei paesi in cui siamo già attivi e penetrando nuovi ed emergenti mercati.”

OPINIONI E PUNTI DI VISTA 

TERRITORIO 

E ANCORA 

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Aiop: Gabriele Pelissero eletto Presidente Nazionale

Aiop: Gabriele Pelissero eletto Presidente Nazionale

L’Associazione Italiana delle aziende sanitarie ospedaliere e territoriali e delle aziende socio-sanitarie residenziali e territoriali di diritto privato rinnova le cariche sociali. Pelissero, in carica per il quadriennio 2024 – 2028, succede a Barbara Cittadini

SAVE THE DATE

SAVE THE DATE

Congressi&Convegni