Personale Ssn: nel 2022, il 69,5% è composto da donne, contro il 30,5% degli uomini

Apr 18, 2024 | Studi e Ricerca

I dati del 2022 nella monografia pubblicata dal ministero della Salute: 101.827 medici e odontoiatri (erano 103.092 nel 2020) e 268.013 infermieri (264.686 nel 2020)

Nel 2022 sono 625.282 i dipendenti del Servizio Sanitario Nazionale, personale delle Asl e degli Istituti di ricovero pubblici ed equiparati (Asl, Aziende ospedaliere, Aziende ospedaliere universitarie integrate con il Ssn, Aziende ospedaliere integrate con Università). Nel 2020 ammontavano a 617.466. In particolare, nel 2022 lavorano per il Servizio Sanitario Nazionale 101.827 medici e odontoiatri (erano 103.092 nel 2020) e 268.013 infermieri (264.686 nel 2020). Il rapporto fra infermieri e medici, a livello nazionale, si attesta sul valore di 2,63 infermieri per ogni medico. È quanto si legge nella monografia Personale delle Asl e degli Istituti di ricovero pubblici ed equiparati – Anno 2022, a cura dell’Ufficio di statistica – Direzione generale della digitalizzazione del sistema informativo sanitario e della statistica del Ministero della Salute.

Nel 2022, il 69,5% del personale del Servizio Sanitario Nazionale è composto da donne, contro il 30,5% degli uomini. Il 72,3% (451.871 dipendenti) appartiene al ruolo sanitario, il 17,8% al ruolo tecnico (analisti, statistici, sociologi, assistenti sociali, etc.), il 9,7% al ruolo amministrativo e lo 0,2% a quello professionale (avvocati, ingegneri, architetti, etc.). Con particolare riferimento al ruolo sanitario, il 59,3% è rappresentato da infermieri, il 22,5% da medici e odontoiatri e il 18,2% da altre figure professionali sanitarie (dirigenti professioni sanitarie, personale tecnico-sanitario, personale funzioni riabilitative, personale vigilanza e ispezione).

FARMACI 

Terapie avanzate: entro il 2030 fino a 60 nuovi farmaci

Terapie avanzate: entro il 2030 fino a 60 nuovi farmaci

Ma per assicurare equità e sostenibilità servono nuovi modelli di accesso. Se ne è discusso oggi ad un convegno organizzato da Iss e Assobiotec-Federchimica. Più di 1.900 studi clinici nel mondo, di cui 112 in fase 3. Ruolo chiave per l’Italia

Adhd: i farmaci riducono del 40% i comportamenti a rischio

Adhd: i farmaci riducono del 40% i comportamenti a rischio

Al via oggi a Cagliari la terza edizione convegno di Società Italiana di NeuroPsicoFarmacologia (Sinpf) e Società Italiana di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza (Sinpia). “Aderenza a cure fondamentale per controllare l’impulsività”

INNOVAZIONE 

Davanti a noi sfide complesse

Davanti a noi sfide complesse

Con Giorgio Metta, direttore scientifico dell’Istituto italiano di Tecnologia (Iit) ragioniamo di innovazione, nuove tecnologie e Intelligenza Artificiale per saggiarne l’impatto sul prossimo futuro e valutare lo stato di salute della ricerca nel nostro Paese

E ANCORA 

Sivemp: I Medici Veterinari del Ssn a Congresso

Sivemp: I Medici Veterinari del Ssn a Congresso

Ha preso il via ieri il 52° Congresso Nazionale del Sindacato Italiano Veterinari di Medicina Pubblica che vede riuniti ad Arzachena fino al 24 maggio 250 medici veterinari di sanità pubblica delle Asl e degli Istituti Zooprofilattici Sperimentali

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
enterprice

ENTERPRISE

Aziende&Persone

Insieme per affrontare le sfide sanitarie più urgenti

Insieme per affrontare le sfide sanitarie più urgenti

Collaborazione Gruppo Chiesi e il Karolinska Institutet con l’obiettivo di contribuire al progresso scientifico e migliorare il percorso di cura dei pazienti attraverso una cooperazione in termini di ricerca, sviluppo e innovazione

Sivemp: I Medici Veterinari del Ssn a Congresso

Ha preso il via ieri il 52° Congresso Nazionale del Sindacato Italiano Veterinari di Medicina Pubblica che vede riuniti ad Arzachena fino al 24 maggio 250 medici veterinari di sanità pubblica delle Asl e degli Istituti Zooprofilattici Sperimentali

SAVE THE DATE

SAVE THE DATE

Congressi&Convegni