Ue, Aumentano le gravi infezioni di origine alimentare

Feb 9, 2024 | Studi e Ricerca

Le infezioni di origine alimentare listeriosi ed Escherichia coli sono in aumento nel 2022, si trovavano a livelli più alti rispetto al periodo prepandemico. I dati nelle relazioni epidemiologiche annuali pubblicate dall’Ecdc

Le relazioni riguardano le malattie che causano il maggior numero di infezioni di origine alimentare e idrica nell’Ue/See, vale a dire campilobatteriosi, salmonellosi, yersiniosi,  infezione da Escherichia coli shigatossigena  (Stec), listeriosi, shigellosi ed epatite A. Nell’Ue/See, i tassi di notifica di listeriosi e yersiniosi nel 2022 sono stati i più alti degli ultimi 10 anni. Un andamento simile è stato osservato per le infezioni da Stec e per i casi di sindrome emolitica uremica (Seu) associata a Stec, dove tassi più elevati sono stati segnalati solo nel 2011, quando in Europa si è verificata una vasta epidemia di Stec multinazionale legata ai germogli freschi. Per la listeriosi, una possibile spiegazione della tendenza all’aumento è da attribuire all’aumento della popolazione anziana, che è ad alto rischio di malattie gravi. Inoltre, è importante considerare che le persone immunocompromesse hanno una maggiore suscettibilità rispetto agli adulti sani. L’aumento dei casi di Stec è in parte dovuto al cambiamento dei metodi diagnostici verso metodi genetici più sensibili che sono in grado di rilevare più facilmente i batteri, con il risultato che vengono diagnosticati più casi.

I casi di salmonellosi, campilobatteriosi e shigellosi sono ancora ben al di sotto dei numeri pre-pandemia. Una possibile spiegazione potrebbe essere un cambiamento nel comportamento delle persone dopo la pandemia, come lavorare da casa, mangiare fuori meno frequentemente e una diminuzione dei viaggi. Inoltre, negli ultimi cinque anni è evidente un forte calo del numero di casi di epatite A nell’UE/SEE. I fattori che contribuiscono a ciò possono includere misure preventive come la pratica di una buona igiene delle mani e una maggiore assunzione di vaccini tra i gruppi a rischio, nonché una maggiore consapevolezza della trasmissione dell’epatite 

FARMACI 

Contaminazioni pericolose

Contaminazioni pericolose

I farmaci sono oggi considerati tra i principali inquinanti emergenti poiché sono presenti nell’ambiente in modo ubiquitario, soprattutto in acque e suoli. Conseguenze e contromisure

Una Roadmap contro l’Antimicrobico resistenza

Una Roadmap contro l’Antimicrobico resistenza

Da Cittadinanzattiva dieci priorità d’azione per affrontare il problema. In Italia ci sono tra 10.000 e 15.000 morti ospedaliere annue dovute a infezioni da batteri multiresistenti. È di circa 1 miliardo il costo annuo legato alle infezioni

Carenza dei farmaci, DruGhost si conferma strumento strategico

Carenza dei farmaci, DruGhost si conferma strumento strategico

La piattaforma, che rappresenta il primo database nazionale ed europeo delle indisponibilità, nato grazie alla collaborazione tra la Sifo e l’Aifa, si conferma (grazie ai dati consuntivi 2023) come strumento predittivo delle carenze del farmaco

INNOVAZIONE 

E ANCORA 

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
enterprice

ENTERPRISE

Aziende&Persone

Anche lo Snami firma l’Acn 2019-2021

“Di fatto, a oggi restiamo profondamente contrari al ruolo unico e alle ripartizioni orarie che penalizzano i più giovani” afferma il presidente del sindacato Angelo Testa

SAVE THE DATE

SAVE THE DATE

Congressi&Convegni